Lievito attivo e lievito inattivo

Lievito attivo e lievito inattivo

A seconda che sia vivo (attivo) o morto (inattivo), l’uso del lievito differisce. I processi non sono gli stessi per ottenere lievito di birra fresco o secco, o lievito di birra o scaglie!

 

  • Il lievito di birra è vivo e attivo! Si trova in varie forme per soddisfare le aspettative dei fornai: fresco, ma anche secco o liquido. Nel caso del lievito secco, la disidratazione non viene mai spinta a una temperatura inferiore a 40°C per preservare il suo potere fermentante!

 

  • Lievito di birra(o lievito alimentare) viene utilizzato come integratore alimentare . La sua disidratazione viene eseguita a una temperatura superiore o inferiore.

 

  • Nel caso di lieviti morti (o inattivi, vale a dire oltre i 40°C), il lievito conserva le sue vitamine e i suoi minerali, ma non possiamo usalo per cuocere: è un lievito inattivo!

 

Tuttavia, nel caso in cui il lievito rimanga vivo, porta altri benefici per la salute (soprattutto nel comfort e nel mantenimento della flora intestinale, …).